BIRRA “INSIEME”

Nuovo prodotto

Questa birra nasce per celebrare una favolosa impresa sportiva e trae ispirazione dalla nostra terra. Una bevanda creata dal Birrificio “Saint John's” su ricetta di “Terre di Confine”.
Bottiglia e depliant sono interattivi.
Grazie alla realtà aumentata basterà scaricare l’app Linkar® inquadrare lo stemma del Benevento Calcio ed ascoltare un videomessaggio esclusivo del Presidente Vigorito!

Maggiori dettagli

12,00 €

-6,00 €

18,00 €

Dettagli

Questa birra nasce per celebrare una favolosa impresa sportiva e trae ispirazione dalla nostra terra e dai nostri colori. Una bevanda sapientemente creata dal Birrificio “Saint John's” di Faicchio su ricetta di “Terre di Confine”, esaltata dalla presenza unica e originale dello zafferano.
La preziosa spezia, coltivata sulle colline dell’antico Sannio,
grazie ai suoi stimmi, conferisce alla birra un sentore esclusivo e inconfondibile. 
La bottiglia e questo depliant sono interattivi.
Grazie alla realtà aumentata è sufficiente scaricare l’app gratuita Linkar® inquadrare lo stemma del Benevento per entrare nel magico mondo della Strega. 
La Birra
Birra pale ale artigianale ad alta fermentazione
aromatizzata con stimmi di zafferano.
Morbida e leggera è una birra dai decisi aromi erbacei e fruttati con un equilibrato retrogusto amaricante.
Colore   Giallo zafferano
Schiuma   Compatta
Gusto   Fresco, deciso ed equilibrato
l 0.75
Caratteristiche 
Birra artigianale non pastorizzata, non filtrata e rifermentata in bottiglia, caratterizzata da un aspetto un po’ torbido, imputabile ai lieviti (sinonimo di purezza) visibili sul fondo della bottiglia.
Il lievito ha un ruolo fondamentale, caratterizza la pienezza e il gusto della birra, finanche la fase di spillatura richiede una particolare attenzione.
Abbinamenti
Ottima come aperitivo in abbinamento con taglieri di salumi e formaggi, ideale su primi di pesce e secondi di carne bianca o per accompagnare una pizza.
temperatura di servizio consigliata   5/6° C
Come versare la birra
1. Si consiglia l’utilizzo di un calice tulipano bagnato in acqua fredda;
2. la mescita della birra deve avvenire lentamente con un’angolazione del calice di 45 gradi e una distanza di circa venti centimetri dal collo della bottiglia;
3. una volta raggiunta la capienza di ¾ del calice,
ridurre l’inclinazione;
4. a questo punto è necessario agitare la bottiglia con movimenti rotatori, per smuovere e mixare i lieviti depositati sul fondo.
Infine, con il calice in posizione verticale, versare la restante parte della birra contenente i lieviti.
I lieviti andrebbero bevuti, ma è bene sapere che variano profondamente il sapore della birra e la degustazione ne è fortemente influenzata.